FANDOM


Bozza.png Lavori in Corso

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare Ranma ½ Wiki cercando di espanderlo.

L'anime in Giappone Modifica

Il manga della Takahashi è stato adattato in ben due serie televisive. La prima, Ranma Nibunnoichi, diretta da Totomi Mochizuki, con il character design a cura di Atsuko Nakajima, è andata in onda dal 15 aprile al 16 settembre 1989 su Fuji TV, il sabato alle 19:30, per un totale di 21 episodi (solo 18 dei quali furono trasmessi), prima di venire cancellata per via dei bassi ascolti (soffriva molto la concorrenza di un popolare anime, dal titolo "Obocchama-kun", trasmesso alla stessa ora).

Dopo circa un mese, con uno staff quasi invariato (compreso il character design ancora della Nakajima) ma anche un budget più basso, è partita la produzione della seconda serie, Ranma Nettohen ("il capitolo dell'acqua calda", ma scritto in un altro modo sarebbe "il capitolo dei combattimenti feroci"). Diretta prima da Koji Sawai, poi da Junji Nishimura, è andata in onda ogni settimana (nello "slot" meno impegnativo del venerdì, ore 17:30) dal 20 ottobre 1989 al 25 settembre 1992 per un totale di sei stagioni e 140 episodi (più tre dalla serie Nibunnoichi). Le due serie sommate contano così, in tutto, la bellezza di 161 episodi.

Gli episodi "Hanno rapito P-chan!", "La danza degli spiriti" e "Il triste amore di P-chan" erano i numeri 14, 15 e 16 della serie Nibunnoichi. Già prodotti, non vennero tuttavia trasmessi per motivi di tatto: in Giappone, vari casi di rapimenti e omicidi avevano catturato l'attenzione pubblica, così si evitò di mandare in onda degli episodi intitolati, a loro volta, ad un "rapimento". I tre episodi vennero trasmessi successivamente, dopo i primi cinque della serie Nettohen, così ancora oggi si crede che ne facciano parte.[1]

La serie televisiva termina con un finale provvisorio, che ricalca fedelmente un episodio del manga (Il primo incontro di Ranma con la madre, che conclude il XXII volumetto); gli OAV e il terzo film, successivi alla fine della serie in tv, presentano episodi che continuano la storia ma non propongono un finale definitivo come quello del manga: gli ultimi capitoli del fumetto, infatti, non hanno mai goduto di una trasposizione animata sino ad ora.[2]

Edizione italiana Modifica

Il doppiaggio italiano di Ranma ½ ha avuto diverse vicissitudini.

  • Episodi 001-026: Il doppiaggio è curato nel 1995 dalla Granata Press. La serie è trasmessa in versione semi-censurata sulle reti locali e venduta in videocassette in versione integrale, distribuzione a cura della Doro TV Merchandising.
  • Episodi 027-050: Il doppiaggio è curato dalla Dynamic Italia: il cast rimane il medesimo, tranne che per i doppiatori di Soun e Genma. La serie è sempre trasmessa sulle TV locali in una versione semi-censurata preparata dalla Doro TV, mentre è posta in vendita in videocassetta dalla Dynamic in versione integrale. In particolare, gli episodi dal 047 al 050, a causa di litigi tra la Doro TV e la stessa Dynamic, sono stati trasmessi in TV soltanto nel secondo passaggio televisivo della serie su TMC e in edizione integrale.
  • Episodi 051-125: Di questi episodi esistono due differenti doppiaggi: quello curato dalla Dynamic Italia per l'edizione pubblicata in videocassetta ed intitolata "Le nuove avventure di Ranma ½" (episodi 051-116) e "Ranma ½ - Gli scontri decisivi" (episodi 117-125, edizione interrottasi bruscamente nel 1999), e quello curato dalla CRC di Roma per la trasmissione televisiva su TMC a partire dal 17 febbraio 1997 (e successivamente sulle reti locali come Europa 7).
  • Episodi 126-161: Di questi episodi esiste il solo doppiaggio curato dalla CRC di Roma per la trasmissione su TMC. Alcune scene sono state tagliate dalla censura per essere reintegrate soltanto nell'edizione dvd del 2006, ma in versione originale sottotitolata (essendo probabilmente il doppiaggio CRC andato perduto). Per approfondimenti, consultare Le censure.

Passaggi televisivi Modifica

L'anime fu trasmesso per la prima volta in Italia ad opera della tv romana GBR. Dal 1997 fu mandato in onda da TMC all'interno del contenitore Zap Zap (in seguito Zap Zap TV), col titolo Ranma.

MTV Italia, dopo avere trasmesso dal 2 aprile all'11 giugno 2002 tutti gli OAV (il 18 giugno toccò al terzo film), ha cominciato a mandare in onda periodicamente anche gli episodi della serie TV. Inizialmente, dal 1° ottobre 2002 al 10 giugno 2003, ha trasmesso i primi 36 episodi nell'Anime Night. Nella stagione 2003-04 (dal 28 ottobre al 16 marzo), questa volta in fascia pomeridiana, ha mandato in onda tutta la serie (gli episodi 001-125 nell'edizione Granata Press - Dynamic Italia delle videocassette, gli episodi 126-161 censurati e con il doppiaggio della CRC di Roma). Con lo stesso criterio, dal 24 giugno al 12 novembre 2005, è stata la volta degli episodi 051-136. Infine, dal 9 novembre 2006 al 30 gennaio 2007, sono stati trasmessi gli episodi 101-161.

La serie viene continuamente trasmessa dalle reti locali, e a partire dal 2005 è anche passata sul satellite, sui canali GXT e Cooltoon. Nei giorni 14-15 marzo e 4-5 aprile 2009 è stata realizzata su quest'ultima emittente una maratona, con gli episodi 001-096 trasmessi di seguito.

Nel 2006 Dynit ha pubblicato l'intera serie televisiva nella versione dvd: precisamente gli episodi 001-125 nell'edizione Granata Press - Dynamic Italia delle videocassette e gli episodi 126-161 con il doppiaggio della CRC di Roma ma anche con il ripristino delle scene censurate (in versione originale sottotitolata).

L'episodio 136, "Mou anatakara hanarenai" ("Non ci separeremo mai"), è stato saltato da entrambi i doppiaggi. MTV Italia lo ha trasmesso per la prima volta, in versione originale, non censurata e con sottotitoli in italiano, il 12 novembre 2005.[3]

Lista degli episodi Modifica

Stagione 1 Modifica

La "prima stagione" coincide con la serie Nibunnoichi, composta da 21 episodi (solamente 18 dei quali furono però trasmessi). Diretta da Totomi Mochizuchi (già regista del film di Maison Ikkoku e della serie TV di Kimagure Orange Road), per il character design si affida ad Atsuko Nakajima (che si era fatta le ossa con Maison Ikkoku) e per le musiche a Eiji Mori. Alla supervisione dei disegni, oltre alla stessa Nakajima, prendono parte Asami Endo (famosa per Urusei Yatsura, di cui aveva diretto la bellezza di 50 episodi) e Masako Goto (da Kimagure Orange Road). La serie è la preferita dai fan, per l'alto livello stilistico e la stretta aderenza al manga, del quale traspone integralmente i primi quattro volumi.[4]

Opening

Ending

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia
1 Che strani tipi sono arrivati dalla Cina...

「中国からきたあいつ! ちょっとヘン!!」- Chūgoku kara Kita Aitsu! Chotto Hen!!

15 aprile 1989 1 ottobre 2002[6]
2 La scuola non è un parco di divertimenti!

「遊びじゃないのよ学校は」- Asobi Janai no Yo Gakkō wa

22 aprile 1989 15 Ottobre 2002
3 Una tempesta d'amore

「いきなり愛の嵐ちょっと待ってョ」- Ikinari Ai no Arashi Chotto Matte Yo

29 aprile 1989 22 Ottobre 2002
4 Ranma e Ranma: le incomprensioni continuano

「乱馬とらんま?誤解がとまらない」- Ranma to ran ma? Gokai ga Tomaranai

6 maggio 1989 29 Ottobre 2002
5 Ami tutto di me?

「骨まで愛して?あかね恋の複雑骨折」- Kotsu Made Aishite? Akane Koi no Fukuzatsu Kossetsu

13 maggio 1989 5 Novembre 2002
6 Cuore infranto per Akane

「あかねの失恋だってしょうがないじゃない」- Akane no Shitsuren Datte Shōganai Janai

20 maggio 1989 12 novembre 2002
7 Ryoga, l'eterno disperso

「登場!永遠の迷い子·良牙」- Tōjō! Eien no Mayoigo - Ryōga

27 maggio 1989 19 Novembre 2002
8 Ranma contro Ryoga

「学校は戦場だ!対決 乱馬VS良牙」- Gakkō wa Senjō da! Taiketsu Ranma Buiesu Ryōga

3 giugno 1989 26 Novembre 2002
9 Un brutto taglio di capelli

「乙女白書·髪は女のいのちなの」- Otome Hakusho - Kami wa Onna no Inochi Nano

17 giugno 1989 3 dicembre 2002
10 Non te ne va bene una, Pi-Chan!

「ピーピーPちゃん ろくなもんじゃねェ」- Pi-pi-P-chan Roku Namonjanē

1 luglio 1989 10 dicembre 2002
11 Un amore per Ranma

「乱馬を激愛!新体操のスケバン登場」- Ranma wo Gekiai! Shintaisō no Sukeban Tōjō

15 luglio 1989 17 dicembre 2002
12 Il giorno del torneo

「女の恋は戦争よ!格闘新体操でいざ勝負」- Onna no Koi wa Sensō yo! Kakutō Shintaisō de Iza Shōbu

22 luglio 1989 24 dicembre 2002
13 Le lacrime di Kodachi

「スケバンの目に涙?ルール無用の格闘新体操決着」- Sukeban no Me ni Namida? Rūru Muyō no Kakutō Shintaisō

27 luglio 1989 31 dicembre 2002
14 Hanno rapito Pi-Chan![5]

「さらわれたPちゃん!」- Sarawareta P-Chan!

8 dicembre 1989 7 gennaio 2003
15 La danza degli spiriti[5]

「危機一髪!死霊の盆踊り」- Kiki Ippatsu! Shiryou no bonodori

15 dicembre 1989 14 gennaio 2003
16 Il triste amore di Pi-Chan[5]

「Pちゃん爆発!愛の水柱」- P-chan bakuhatsu! Ai no mizubashira

22 dicembre 1989 21 gennaio 2003
17 Una fidanzata per il dottor Tofu

「骨盤占い!らんまは日本一のお嫁さん」- Kotsuban uranai! Ranma wa Nippon ichi no oyome-san

9 settembre 1989 28 gennaio 2003
18 L'arrivo di Shampoo

「激烈少女シャンプー登場!ワタシ命あずけます」- Gekiretsu shôjo Shampoo tôjô! Watashi inochi azukemasu

16 settembre 1989 4 febbraio 2003
19 La rivincita di Shampoo

「シャンプーの反撃!必殺指圧拳は身も心も奪う」- Shampoo no hangeki! Hissatsu shiatsu-ken wa mi mo kokoro mo ubau

26 Agosto 1989 11 febbraio 2003
20 Ranma, ti amo!

「乱馬大好き!さよならはいわないで!!」- Ranma daisuki! Sayonara wa iwanaide!!

9 Settembre 1989 18 febbraio 2003
21 Ranma torna in Cina

「オレは男だ!らんま中国へ帰る?」- Ore wa otoko da! Ranma Chugoku e kaeru?

16 Settembre 1989 25 febbraio 2003

Stagione 2 Modifica

Dopo la cancellazione della serie Nibunnoichi, dovuta ai bassi ascolti, la serie viene rilanciata con un nuovo nome ("Nettohen") e con pochi cambi nello staff (ma anche un budget meno ricco). Il character design rimane di Atsuko Nakajima, affiancata ancora nella direzione dei disegni da Asami Endo. La brava Masako Goto invece lascia, e il suo posto viene preso da Masaki Kudo. La supervisione è affidata al nuovo direttore Koji Sawai, che imprime alla serie un ritmo molto più veloce e accentua gli elementi più comici e demenziali. La stagione si caratterizza per l'abbandono di ogni continuity: dopo i primissimi episodi (trasposizione della saga delle pillole della fenice e di quella del colpo esplosivo) le storie del manga vengono portate sullo schermo con un ordine assolutamente casuale. Famosa è poi la sostituzione di Hikaru Gosunkugi con il ninja Sasuke. Le musiche sono stavolta opera del compositore Kenji Kawai, che aveva già lavorato a Maison Ikkoku.[7]

Opening

Ending

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia
22 La corsa del ramen

「激突!出前格闘レース」- Gekitotsu! Demae kakutou reesu

20 Ottobre 1989 4 marzo 2003
23 Odio i gatti!

「やっぱり猫が嫌い?」- Yappari neko ga kirai?

3 Novembre 1989 11 marzo 2003
24 Obaba della tribù delle Amazzoni

「私が女傑族のおばば!」- Watashi ga Joketsuzoku no obaba!

10 novembre 1989 18 marzo 2003
25 La leggendaria tecnica delle castagne

「出た!必殺天津甘栗拳!!」- Deta! Hissatsu Tenshin amaguriken!!

15 novembre 1989 25 marzo 2003
26 L'arrivo di Moose

「白鳥拳の男ムース登場!」- Hakushō no Otoko Mūsu Tōjō!

24 novembre 1989 1º aprile 2003
27 La corsa dei pupazzi di neve

「爆走!雪だるま運びレース」- Bakusō! Yukidaruma Hakobi Rēsu

1° Dicembre 2989 8 aprile 2003
28 Allenamento tra le montagne

「乱馬恐怖の山ごもり」- Ranma Kyōfu no Yama Gomori

12 gennaio 1990 15 aprile 2003
29 La vendetta di Ryoga

「爆砕点穴とは?良牙大逆襲」- Bakusai Tenketsu to wa? Ryōga Daigyakushū

19 gennaio 1990 22 aprile 2003
30 Arriva il cambiainsegne

「危うし!天道道場」- Ayoushi! Tendō Dōjō

26 gennaio 1990 29 aprile 2003
31 Il rapimento di Akane

「さらわれたあかね!」- Sarawareta Akane!

2 febbraio 1990 6 maggio 2003
32 L'ultimo duello

「対決ムース!負けるが勝ち」- Taiketsu Mūsu! Makeru ga Kachi

9 febbraio 1990 13 maggio 2003
33 Il maniaco

「究極のエロ妖怪八宝斉」- Kyūkyoku no Ero Yōkai Happōsai

16 febbraio 1990 20 maggio 2003
34 Obiettivo: spogliatoio femminile

「女子更衣室を襲え?」- Joshi Kōishitsu wo Osoe?

23 febbraio 1990 27 maggio 2003
35 La casa del vaso rosso

「鬼も逃げだすカラクリ屋敷」- Oni mo Nigedasu Karakuri Yashiki

2 marzo 1990 3 giugno 2003
36 La sorgente della volpe rossa

「これで女とおさらば?」- Kore de Onna to Osaraba?

9 marzo 1990 10 giugno 2003
37 I biscotti di Kodachi

「愛と憎しみの贈物」- Ai to Nikushimi no Okurimono

16 marzo 1990 - [8]
38 Incenso anti-donna

「SOSエロ妖怪八宝斉」- SOS Ero Yōkai Happōsai

23 marzo 1990 -
39 Chi bacerà Akane?

「あかねの口びるを奪え」- Akane no Kuchibiru wo Ubae

6 aprile 1990 -
40 Sfida ai bagni pubblici

「いい湯だな?銭湯で戦闘」- Ii Yu da na? Sentou de Sentou

13 aprile 1990 -

Stagione 3 Modifica

La terza stagione vede l'introduzione di Ukyo Kuonji e una presenza molto più massiccia di episodi riempitivi, dato che si è ormai raggiunta, con il volume 11, la pubblicazione del manga. Comunque i "filler" si rivelano, nel complesso, ben strutturati, tanto che l'episodio preferito della stagione, per molti fan, è rappresentato da uno di essi: si tratta della puntata "Doppia personalità", scritta e diretta dal veterano Kazuhiro Furuhashi. Fermi restando i ruoli di Atsuko Nakajima e Asami Endo alla supervisione dei disegni, il posto di Masaki Kudo viene preso, in questo blocco di episodi, dalle nuove collaboratrici Hiroko Kazui e Azumaya Sugiyama. La qualità delle animazioni tende a diminuire intorno alle ultime puntate.[9]

Opening

Ending

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia
41 Amore e focacce

「また一人乱馬を愛したヤツ」- Mata hitori Ranma wo aishita yatsu

20 aprile 1990 -
42 Il gioco delle parti

「熱愛?良牙とあかね」- Netsuai? Ryouga to Akane

27 aprile 1990 -
43 Lo starnuto dell'amore

「くしゃみ一発愛してナイト」- Kushami ippatsu aishite naito

5 maggio 1990 -
44 Alla ricerca dello scritto segreto

「幻の八宝大華輪を探せ」- Maboroshi no Happou Daikarin wo sagase

11 maggio 1990 -
45 Una ragazza particolare

「大好き!私のうっちゃん」- Daisuki! Watashi no U-chan

18 maggio 1990 -
46 Lo spirito e il ladro di biancheria

「魔女が愛した下着ドロボー」- Majo ga aishita shitagi doroboo

25 maggio 1990 -
47 La minestra della forza

「変身!ムキムキマンあかね」- Henshin! Mukimukiman Akane

1° giugno 1990 -
48 I guardiani delle sorgenti maledette

「呪泉郷から来た殺し屋」- Jusenkyo kara kita koroshiya

8 giugno 1990 -
49 Doppia personalità

「私ってきれい?乱馬女宣言」- Watashitte kirei? Ranma onna sengen

15 giugno 1990 -
50 La tecnica dell'invisibilità

「対決!八宝斉VS透明人間」- Taiketsu! Happōsai Buiesu Tōmeiningen

22 giugno 1990 -
51 Grossi guai in casa Kuno - La famiglia Tatewaki[10]

「九能家のレ·ミゼラブル」- Kunou ke no re・mizeraburu

29 giugno 1990 28 ottobre 2003

Stagione 4 Modifica

A cavallo tra terza e quarta stagione, la qualità di animazioni e disegni cala vistosamente, forse anche perché una buona parte dello staff è impegnata nella realizzazione dei due OAV "Nettou Utagassen". Dopo la trasposizione della saga manga dell'Hiryu Shotenha, le puntate tornano gradualmente ad essere realizzate con maggior cura. A questo proposito, per la direzione delle animazioni Satoshi Isono si aggiunge al terzetto composto da Atsuko Nakajima, Asami Endo e Azumaya Sugiyama. Degno di nota è l'episodio 87, "Il pasticcio di Ranma", che, scritto e diretto da Koji Sawai, rappresenta anche la sua ultima collaborazione alla serie: per l'occasione, si fa espressa menzione dei due anni (quasi) compiuti dall'anime. Ciò non toglie che si tratti di uno dei peggiori "filler" mai realizzati.[11]

Opening

Ending

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia

Stagione 5 Modifica

Con la quinta stagione, Junji Nishimura succede a Koji Sawai nella supervisione della serie. Il nuovo direttore imprime immediatamente la sua impronta nell'anime, che a partire da questo punto mette in maggior evidenza l'aspetto basato su combattimenti ed improbabili tecniche di arti marziali. Dall'episodio 98, inoltre, il character design di Atsuko Nakajima viene leggermente modificato, privilegiando un tratto più squadrato e spigoloso, che lentamente evolverà verso lo stile degli OAV. La direzione generale dei disegni è ormai affidata in pianta stabile al trio composto da Atsuko Nakajima, Asami Endo e Satoshi Isono, anche se l'episodio 104 vede debuttare Yuka Kudo, futura presenza fissa dello staff. Si avverte una forte ripresa qualitativa, nonché la tendenza a recuperare storie del manga "saltate" dalla precedente gestione (fino a mettersi in pari con il volume 17): è finalmente introdotto Sentaro, mentre Tatewaki Kuno scopre di essere il figlio del preside.[12]

Opening

Ending

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia

Stagione 6 Modifica

In questa stagione, Junji Nishimura prosegue l'opera di "recupero" del manga introducendo Hikaru Gosunkugi. Vengono mano a mano inserite nuove tecniche di arti marziali e nuovi nemici, fino a toccare il culmine con la trasposizione della saga manga di Collant Taro. Maggiore attenzione assume, negli episodi invernali, il rapporto tra Ranma e Akane: riempitivi come "Un Natale senza Ranma" (di Nishimura) e "Akane va all'ospedale" (scritto e diretto da Kazuhiro Furuhashi) aggiungono nuovi tasselli al contesto originale. Atsuko Nakajima, Asami Endo, Satoshi Isono e Yuka Kudo si alternano con regolarità alla direzione delle animazioni. A partire dall'episodio 126, le musiche del primo film (di Kenji Kawai) entrano a far parte del soundtrack regolare.[13]

Opening

Ending

  • Hinageshi di Michiyo Nakajima (episodi 113-117)
  • POSITIVE di Miho Morikawa (episodi 118-135)

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia

Stagione 7 Modifica

Lo staff, del tutto invariato rispetto alla precedente stagione (Atsuko Nakajima, Asami Endo, Satoshi Isono e Yuka Kudo alla cura dei disegni), mantiene la qualità fissata dall'episodio 98 in poi, conducendo anche la seconda serie verso la sua conclusione. Akihisa Matsuura realizza nuove musiche per l'anime, mentre Kazuhiro Furuhashi abbandona la propria collaborazione televisiva, concentrando tutti gli sforzi nella realizzazione del secondo film. Tornerà per i primi OAV, la cui supervisione generale sarà ancora curata da Junji Nishimura. Gli ultimi due episodi contengono la trasposizione animata della storia di Nodoka. L'ultimo minuto della puntata conclusiva vede Ranma e Akane avviarsi verso scuola, per poi voltarsi in direzione degli spettatori e congedarsi con un "arrivederci", in vista delle future produzioni animate.[14]

Opening

Ending

Titolo Italiano
Giapponese「Kanji」- Romanji

Messa in onda
Giappone Italia

Note Modifica

  1. https://sites.google.com/site/kunosmansion/le-serie-tv
  2. https://it.wikipedia.org/wiki/Ranma_%C2%BD#La_serie_animata
  3. https://sites.google.com/site/kunosmansion/doppiatori
  4. https://sites.google.com/site/kunosmansion/prima-stagione
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 5,4 Episodi trasmessi durante la seconda stagione in Giappone, tra gli episodi 24 e 25
  6. Le date fanno riferimento alla prima trasmissione nell'Anime Night di MTV
  7. https://sites.google.com/site/kunosmansion/seconda-stagione
  8. Di alcuni episodi non è risaputa la data Italiana
  9. https://sites.google.com/site/kunosmansion/terza-stagione
  10. Da questo momento fino all'episodio 126, gli episodi avranno due titoli: il primo per l'edizione Dynit e il secondo per l'edizione CRC
  11. https://sites.google.com/site/kunosmansion/quarta-stagione
  12. https://sites.google.com/site/kunosmansion/quinta-stagione
  13. https://sites.google.com/site/kunosmansion/sesta-stagione
  14. https://sites.google.com/site/kunosmansion/settima-stagione
Media e prodotti ufficiali
Manga e Anime Capitoli · Episodi · OAV
Film Film 1 · Film 2 · Film 3
Videogiochi In costruzione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale