FANDOM


Bozza.png Lavori in Corso

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare Ranma ½ Wiki cercando di espanderlo.

Romeo e GIulietta
Capitolo74.jpg
Navigazione

Precedente

Successivo

Giapponese

バトルロイヤル・ロミオ

Rōmaji

Batoruroiyaru Romio

Caratteristiche
Volume

8

Episodio Corrispondente

Chi bacerà Akane?

Romeo e GIulietta è il settantaquattresimo capitolo del Manga Ranma ½, appartenente al volume 8 dell'edizione Greatest.

TramaModifica

Al Liceo Furinkan, ad Akane è chiesto di recitare per il concorso degli spettacoli teatrali ma si mostra riluttante e getta dell’acqua fredda su Ranma, affermando che imparerà qualsiasi arte scenica in mezza giornata. Akane chiede che spettacolo stiano organizzando, ipotizzando si tratti di "La donna samurai", "La lottatrice che combatte come un uomo" o di "Una ninja in gamba". Ranma la invita ad accettare essendo ruoli fatti apposta per lei e i due prendono a bisticciare. Quando tuttavia l’addetto allo spettacolo comunica a Ranma che sarà Giulietta, Akane cambia improvvisamente idea. disponendo i banchi in modo da simulare un balcone e ripetendo la buttata più famosa dell’opera di Shakespeare: "Romeo perche’ sei tu Romeo?" accettando così la parte. Kuno e Gosunkugi fanno domanda di iscrizione al club teatrale per interpretare Romeo e persino Happosai vuole il ruolo, per poter fare la scena d’amore con Akane, al settimo cielo perché finalmente potrà interpretare Giulietta.

A casa Tendo, Kasumi racconta a Ranma che alle elementari Akane ha interpretato Romeo. La ragazza intanto ripensa a quanto sia stato terribile quel ruolo per cui non ha potuto dire di no viste le pressioni degli altri bambini, ma che finalmente potrà realizzare il suo desiderio di recitare Giulietta.

Al Furinkan iniziano le prove dello spettacolo, Akane è in un balcone posto su un albero e l’addetto allo spettacolo chiede agli aspiranti Romeo se qualcuno conosce la storia ma appare evidente il contrario. Ranma ascolta l’addetto dire che in palio c’è un viaggio in Cina, così pensa che potrebbe andare gratis alle sorgenti maledette e cercare la Nan nichuan. Ranma, Kuno, Happosai e Gosunkugi dovranno combattere per aggiudicarsi il ruolo di Romeo, vincerà chi sul palcoscenico resisterà fino alla fine dello spettacolo. Akane corre via piangendo poiché così lo spettacolo si trasformerà in un ring. Più tardi a casa Ranma chiede a Genma di spiegargli come sia Romeo e il padre trasformato in panda gli dice che è nato da una pesca gigante, mentre Akane pensa che non c’è nessuna speranza.

Eventi Importanti Modifica

Prime Apparizioni Modifica

Nessun nuovo personaggio importante fa la sua comparsa

Luoghi Introdotti Modifica

Nessun nuovo luogo introdotto

Differenza con l'anime Modifica

Curiosità Modifica

  • Ad un certo punto, Kuno dice "Non hai visto il mio tatuaggio dei fiori di ciliegio?". Questa è una frase celebre tratta da un famoso telefilm giapponese con protagonista un governatore tatuato che si traveste da samurai per arrestare i criminali. L’uomo dichiara teatralmente la sua vera identità solo in aula di tribunale per smascherare i malviventi.
  • La battuta finale di Genma, quella secondo il quale Romeo sia nato da una pesca gigante, si riferisce al leggendario Momotaro, il bambino nato da una pesca gigante che sconfisse il popolo degli orchi.
  • Quando Gosunkugi, Kuno e Happosai appaiono per la loro audizione sono vestiti rispettivamente come la Regina di Biancaneve e i sette nani dopo il suo travestimento in strega, Toyama no Kin-san e il pescatore della leggenda Giapponese Urashima Taro.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale