FANDOM


Bozza Lavori in Corso

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare Ranma ½ Wiki cercando di espanderlo.

La rabbia di Happosai
Capitolo67
Navigazione

Precedente

Successivo

Giapponese

八宝斉 怒る

Rōmaji

Happōsai okoru

Caratteristiche
Volume

7

Episodio Corrispondente

Incenso anti-donna

La rabbia di Happosai è il sessantasettesimo capitolo del Manga Ranma ½, appartenente al volume 7 dell'edizione Greatest.

TramaModifica

Giunge a casa Tendo il responsabile per la prevenzione dei crimini nel quartiere, venuto a chiedere a Soun e Genma di collaborare per fermare un ladro di slip per cui sta ricevendo molti richiami. Il responsabile lascia loro delle foto per aiutarli nelle ricerche, che visionano anche Akane e Ranma appena tornati da scuola. Soun si finge malato chiedendo a Genma di occuparsene, ma quest’ultimo si finge un innocente panda.

Intanto Happosai canticchia tranquillo stirando la biancheria femminile che ha rubato. Ranma calcia il vecchio e spinge suo padre a parlargli. Genma ancora panda utilizza dei cartelli con frasi di circostanza ma Ranma vi scrive che è un vecchio maniaco e che lo farà a pezzi. Happosai fa volare via il panda. Ranma si bagna con acqua fredda trasformandosi in ragazza e mostrandogli il seno per distrarlo, in modo che il padre gli precipiti addosso per effetto boomerang. Kasumi e Akane riprendono la biancheria rubata e Happosai va via dichiarando che l’hanno fatto davvero arrabbiare.

Genma dice a Ranma che devono scappare per evitare l’ira del Maestro, ma lui vuole rimanere ad affrontarlo. A casa Tendo arrivano degli uomini per consegnare katsudon(cotoletta di maiale servita con uova e verdure su una ciotola di riso) per cinquanta persone, sushi per cento persone e tenpura soba (Soba sono vermicelli giapponesi in brodo, tenpura soba è soba servita con pesci e verdura fritti) per venti e delle donne che cercando Ranma poiché a loro sono stati lasciati dei messaggi dove afferma di essere il ladro di slip. Ranma viene picchiato e Genma rischia di essere venduto a uno zoo per pagare i debiti.

La famiglia è riunita attorno al tavolo della cucina mentre Happosai continua con la sua vendetta, imbrattando le pareti con impronte di zampe, ponendo dei chiodi nelle scarpe e scrivendo ‘’scemo’’ sulla tenda. Genma e Soun decidono di reagire prostrandosi ai piedi del Maestro, pregandolo di calmarsi. Happosai non è soddisfatto poiché vuole che a prostrarsi sia anche Ranma, che però non vuole scusarsi e lo spedisce via con un pugno. Ranma viene cacciato di casa in attesa che le acqua si calmino e se ne va al parco. Alla sera, Akane gli porta del tè e dei panini e lui le chiede aiuto per realizzare un piano contro il vecchio.

Eventi Importanti Modifica

Prime Apparizioni Modifica

Nessun nuovo personaggio importante fa la sua comparsa

Luoghi Introdotti Modifica

Nessun nuovo luogo introdotto

Differenza con l'anime Modifica

Curiosità Modifica

  • Il titolo di questo capitolo è "La rabbia di Happosai" ma, nelle copertine del manga, è stato erroneamente invertito con quello successivo, La fragranza antifemmine.
  • Quando Genma e Soun scoprono che il ladro di biancheria è Happosai, la loro faccia viene disegnata con HenoHenoMoheji, tipico modo per stilizzare una faccia con caratteri giapponesi. Questa gag si ripeterà anche in futuro.
  • Nella versione giapponese, sulla scatola in cui si nasconde Happosai per spiare Ranma e Akane si fa riferimento a Nurarihyon che è un yokai giapponese che assomiglia ad un veccio uomo ed è solito scivolare secretamente dentro le case delle persone, da qui la connessione con il vecchio maestro.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale